Canfaito deriva dal latino e significa “campo di faggi”, parole che da sole non potrebbero descrivere la bellezza di questo posto fiabesco, immerso nella Riserva Naturale Regionale Monte San Vicino e Monte Canfaito. Questa faggeta di alberi imponenti e secolari ci ha trasportato in un scenario naturale incantevole e ci fatto capire la maestosità dell’autunno nelle Marche. Qui troverete il più grande faggio della regione, inserito fra i 300 alberi monumentali d’Italia.

Continua a leggere

Chiudete gli occhie immaginate un piccolo borgo arroccato sulle verdi colline marchigiane, racchiuso da imponenti mura medievali. Sentite la leggera foschia che oggi sta avvolgendo questo luogo misterioso. Adesso fate un respiro profondo e passate per questa maestosa porta,la quale in passato era munita di un grande ponte levatoio. Riuscite a immaginare tutti quei cavalieri dallo sguardo enigmatico mentre accerchiano l’imponente cinta muraria? Ora datemi la  mano e concedetevi un gesto rilassato: da adesso in poi vi invito a perdervi insieme a me tra gli affascianti vicoli di Montecassiano.
 

Continua a leggere

Cupra Marittima è una località balneare di pregio della Riviera delle Palme e vanta una sorprendente area archeologica. 

Le Marche mi stupiscono sempre per l’immensa varietà di paesaggi e di cose da fare. Settimana scorsa, per esempio, sono stata a Cupra Marittima, un piccolo borgo medievale e centro balneare in provincia di Ascoli Piceno, nel sud delle Marche.
È una località dove si respira molta tranquillità, è perfetta per le famiglie ma allo stesso tempo è tutt’altro che un’anonima cittadina balneare. Oltre ad avere un lungomare da bandiera blu, Cupra Marittima è un piccolo museo a cielo aperto e offre la possibilità di praticare numerose attività: un’ottima soluzione per chi ama lo sport e preferisce vivere le vacanze al mare in modo più attivo.
 
Qui vi propongo un itinerario ricco di sapore di mare, archeologia e sport: prima di partire però, assicuratevi di avere la macchina fotografica carica e tanta voglia di esplorare!
 

Continua a leggere

Lo sapete bene, parlare delle Marche per me è fare una dichiarazione d’amore. Oggi vi racconto che parteciperò entusiasta in qualità di Ambassador al progetto Photowalk 2018 organizzato da Regione Marche Fondazione Marche Cultura
Cinque comuni delle Marche saranno protagonisti: luoghi, tradizioni, paesaggi ma anche scorci di quotidianità saranno immortalati con l'occhio attento dei turisti e postati sui social.

Venite con noi alla scoperta di questi borghi fantastici? 

Continua a leggere

Ostra Vetere sorge in pieno territorio collinare marchigiano, in provincia di Ancona. Questo piccolo borgo è capace di sorprendere per il suo mix di sapori, tradizioni, musica e cultura. Sicuramente è un’alternativa interessante per chi non cerca il turismo di massa ma ha voglia di un viaggio “lento”, a contatto con le persone del posto e la loro storia. 

Continua a leggere

Elcito, frazione di San Severino Marche (MC), è un piccolo borgo magico dove il tempo sembra essersi fermato. Questo paesino arroccato su uno scoglio a 824 metri di altezza ha un’atmosfera incredibile: scorci e colori unici, case e vicoli che ti raccontano un po' della loro storia, un panorama di una bellezza infinita. A Elcito oggi ci abitano 7 persone che vivono in armonia come una piccola famiglia.
 

Continua a leggere

Oggi vi racconto un po’ della mia esperienza alla Masseria Ulivi, a Fasano, in Puglia. È importante dire che la struttura è gestita da una persona che mi è molto cara: Grace, una solare donna di 80 anni che ha lasciato Milano 2 anni fa (due!) per aprire questo B&B in un posto incantevole, in mezzo a 200 ulivi.
 
 

Continua a leggere