Canfaito: un bosco fiabesco nel cuore delle Marche.

Oggi facciamo una passeggiata tra faggi secolari, all’interno della Riserva Naturale del Monte San Vicino e Monte Canfaito.

Canfaito deriva dal latino e significa “campo di faggi”, parole che da sole non potrebbero descrivere la bellezza di questo posto fiabesco, immerso nella Riserva Naturale Regionale Monte San Vicino e Monte Canfaito. Questa faggeta di alberi imponenti e secolari ci ha trasportato in un scenario naturale incantevole e ci fatto capire la maestosità dell’autunno nelle Marche. Qui troverete il più grande faggio della regione, inserito fra i 300 alberi monumentali d’Italia.
 
Devo ammettere che non sono mai stata una grande fan dell’autunno, che per me ha sempre rappresentato la fine dell’estate e l’arrivo del freddo (cercate di capirmi, ero abituata a 40 gradi quasi tutto l’anno!). Posso però dirvi che questo posto mi ha fatto assolutamente cambiare idea.
 
Colori mai visti, profumi mai sentiti. Qui ho visto colori affascinanti evocare l’autunno, come in un dipinto perfetto. Sicuramente la faggeta di Canfaito sarà bellissima in tutte le stagioni…ma se cercate un posto speciale dove contemplare l’arrivo dell’autunno da queste parti, non posso fare altro che consigliarvela vivamente.
 
Canfaito si raggiunge da San Severino Marche, in provincia di Macerata, passando per la strada che porta al castello di Elcito, un affascinante e piccolissimo borgo con soli 7 abitanti, un’altra meraviglia di questa zona. Si prosegue per tre chilometri su una strada sinuosa fino ad arrivare a una stradina in terra battuta che si inoltra in un bosco di faggi. All’uscita del bosco, la strada si fa più scorrevole e poco più avanti troverete due sbarre, quasi sempre aperte. Avvisterete l’unica costruzione del luogo che segna l’inizio della serie di straordinari faggi.

Periodo migliore per visitare questo posto magico
Se volete ammirare questo panorama incredibile, vi consiglio di visitare questo luogo in autunno, a partire dall’ultima settimana di ottobre fino alla prima settimana di novembre. 
 
 
Che ne dite? Pronti per entrare in questo bosco incantato?

Posizione:
  • Stazione ferroviaria di Ancona (70 km) - Circa 1h15 min. auto
  • Aeroporto Ancona Falconara (56 km) - Circa 1h auto
  • Milano (470 km) - circa 5 ore in auto. è Info utile: con il treno Freccia Rossa (Milano Centrale- Ancona) si arriva ad Ancona in 3 ore.
  • Roma (250 km) - circa 3h15 min in auto
 
Fonti:
www.riservamontesanvicino.it
http://www.turismo.marche.it
 
 
 
 

Juliana de Brito

Appassionata di viaggi, amante della natura e affascinata dalla diversità culturale. Brasiliana, ho una mamma cinese che vive a Rio de Janeiro, un papà cittadino del mondo che vive in Sardegna e i nonni portoghesi.
 

Continua a leggere

Archivio

Tags